Visit Bastia Umbra

Palio di S. Michele

Rione Moncioveta
Rione Portella
Rione San Rocco
Rione Sant'Angelo

“…Quando un’intera città diventa teatro, quando una piazza diventa un grande palcoscenico…”

Il Palio de San Michele nasce nel 1962 da una brillante idea dell’allora parroco don Luigi Toppetti e dell’Istituto “Verità e Vita” nell’ambito delle manifestazioni culturali previste per la consacrazione della nuova Chiesa Parrocchiale, dedicata al Santo Patrono. Organizzato prima dalla Parrocchia e poi dalla Pro Loco, ora è gestito dall’Ente Palio che accoglie nel consiglio direttivo rappresentanti dei Rioni, delle istituzioni e degli enti locali. 

Con il Palio, Bastia Umbra diventa cornice di travolgenti emozioni in un susseguirsi di percorsi teatrali e goliardici, accompagnati da una vivacità operativa in continua evoluzione che ha portato il Palio de San Michele ad identificarsi in una “festa tradizionale” dal linguaggio contemporaneo. 

Questo trova collocazione nella condivisione di un progetto comune che si realizza in un insieme formato da: Sfilate, Giochi, Lizza e Gastronomia. Il risultato finale rivela l’impronta di una geniale mente organizzativa che staziona nei laboratori, nell’abile regia, nell’efficacia delle scenografie, nell’allestimento dei “carri” (scenografie mobili), nelle narrazioni di piazza, nelle competizioni sportive, nelle taverne rionali dove impegno, unità d’intenti, cultura, arte, religione, festa, tradizione ed enogastronomia diventano connubio inscindibile, creando una potente sinergia che si proietta nel territorio e riluce come la spada del Santo Protettore. 

I Rioni Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo, centri inesauribili di aggregazione e vivai di talenti locali, custodi dei valori d’identità e appartenenza, concretizzano il Palio de San Michele in un’affascinante e sapiente esternazione rappresentativa. Sono l’armonia creativa di un cerimoniale che ogni anno si rinnova e rafforza il suo aspetto producendo effetti di grande impatto estetico-emotivo, attraverso opere tendenti a far conoscere tutti i risvolti culturali di una delle manifestazioni più affascinanti del territorio umbro. 

Particolare rilievo è dato alle Sfilate, quattro gigantesche icone animate, che con giochi di luce, pregevoli allestimenti, linguaggi espressivi e cromatici si avvicinano allo spettatore fino a sfiorarlo con una magica carezza visiva. La piazza vive e diventa teatro: recitazione, musica e poesia sono protagoniste, tornano immagini antiche per fondersi con la realtà moderna, i poteri del corpo e della voce escono come pura energia e come onda in movimento si concedono liberamente al pubblico.

Le Taverne rionali

Bastia Umbra si trasforma per dieci giorni in una grande osteria a cielo aperto.
Piatti tipici della tradizione umbra caratterizzano le taverne dei quattro Rioni, per deliziare tutti i palati:
l’immancabile torta al testo farcita; l’antipasto misto (salumi, bruschette e formaggi); la coratella d’agnello; le lumache; la polenta; le penne alla norcina; la trecciola; la carne alla brace e i dolci casarecci.
Ogni sera vengono proposti ricchi menù con novità e prelibatezze.

Le taverne saranno aperte dal 19 al 29 settembre, ogni sera, a partire dalle ore 19.30 

Dalle ore 23.00 in ogni taverna si anima il pub con spettacoli, dj set, concerti ed eventi speciali.
Uno spazio giovani dove la notte non finisce mai.
Per il programma delle serate di ogni Rione consultare la rispettiva pagina Facebook.

 

 

IL PROGRAMMA 2023
Tutti gli eventi si svolgono in piazza Mazzini

Martedì 19 settembre

ore 19.30
Apertura taverne rionali 

ore 21.30
Cerimonia di apertura
Benedizione degli Stendardi
e dei Mantelli


Mercoledì 20 settembre

ore 21.30
Sfilata Rione San Rocco


Giovedì 21 settembre

ore 21.30
Sfilata Rione Sant’Angelo 


Venerdì 22 settembre

ore 21.30
Sfilata Rione Moncioveta


Sabato 23 settembre

ore 21.30
Sfilata Rione Portella


Domenica 24 settembre

ore 22.30
Spettacoli e animazione
nelle taverne rionali


Lunedì 25 settembre

ore 9.30
Rion Mini Sport 2022

ore 22.00
THE TEMPEST
a cura di Compagnia Teatrale
Accademia Creativa 


Martedì 26 settembre

ore 21.30
Giochi in Piazza tra i Rioni
Tiro alla fune
Corsa con i sacchi
Albero della cuccagna
Puzzle


Mercoledì 27 settembre

ore 21.00
MiniPalio 31° edizione
La sfida dei giovanissimi
Assegnazione Minipalio


Giovedì 28 settembre

ore 18.00
Veglia della Lizza nelle chiese rionali

ore 22.30
Lizza e assegnazione del Palio de San Michele 2023


Venerdì 29 settembre

ore 17.00 

Messa solenne di San Michele Arcangelo Processione del Santo Patrono con la partecipazione delle Autorità e dei Rioni 

ore 23.00 

Spettacolo pirotecnico

 

IN PIU’

17 SETTEMBRE

Sbiciclettata de San Michele
a cura del Veloclub Racing di Bastia Umbra

 

1-23 SETTEMBRE

Palio…. il dietro le quinte 2023 

12° concorso fotografico a cura di Ente Palio de San Michele

 

15-29 SETTEMBRE

Impressioni di settembre a Bastia…
c/o Auditorium Sant’Angelo
a cura di Ente Palio de San Michele e di Giuliano Belloni

 

20-23 SETTEMBRE

Gara Gastronomica
Magie del Gusto 2023
a cura della Pro Loco di Bastia Umbra

 

19,26.27 e 28 SETTEMBRE

Diretta Streaming Segui la cerimonia di apertura, i giochi, la Lizza e l’assegnazione del Palio in diretta streaming su www.terrenostre.info e www.paliodesanmichele.it

 

Info e prevendite 

La biglietteria sarà installata presso Sofà Eventi e Comunicazione, in via Garibaldi 3, Bastia U. a partire dal 4 settembre. Saranno messi in vendita gli abbonamenti e i biglietti per le Sfilate.

Dal 18 settembre saranno messi in vendita i biglietti per il Minipalio e per Giochi e Lizza. 

ORARI DI APERTURA LUN-VEN 15.30 – 19.30 Nei giorni degli eventi sarà aperta fino all’inizio dello spettacolo. 

 

VENDITE ON LINE 

www.paliodesanmichele.it e www.ticketitalia.com 

INFOLINE 351.733.95.34

 

Ente Palio

L’Ente Palio ha come “…scopo primario quello di favorire la partecipazione della cittadinanza all’organizzazione del Palio…;…ispirato ai principi della solidarietà e senza finalità di lucro, l’Ente Palio può promuovere iniziative e manifestazioni atte all’autofinanziamento e al raggiungimento delle finalità previste…”.

I Rioni

La città venne divisa in quattro parti e vennero istituiti i quattro Rioni: ciascuno è caratterizzato da un colore e uno stemma, ed è orientato secondo le antiche porte.
I quattro rioni costituirono da subito una straordinaria realtà della città di Bastia Umbra.

La Storia

La storia del Palio de San Michele parte dal 1962: in occasione della consacrazione della nuova Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo, il parroco Don Luigi Toppetti ed alcuni giovani abbinarono le cerimonie religiose ad una manifestazione culturale e folkloristica, dividendo la città in quattro rioni: Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo.

Taverne

Nelle serate del Palio de San Michele l’intera città di Bastia Umbra diventa un grande “ristorante” suddiviso in quattro spazi di ristorazione denominati “Taverne”, gestiti e diretti dai quattro rioni. In ogni Taverna è possibile gustare piatti tipici e ricercati della cucina umbra, preparati con devozione e passione dai rionali.

Le sfilate

Le Sfilate sono rappresentazioni teatrali concepite per essere drammatizzate nella piazza storica della città di Bastia Umbra, di cui l’elemento centrale è il sagrato della chiesa patronale. Viene data piena voce all’elemento centrale ed immancabile: le macchine sceniche, chiamate “carri”. Si tratta di strutture interamente realizzate dai rionali con l’utilizzo di materiali differenti, dal ferro, al legno, fino alla gommapiuma, senza limiti alla fantasia.

Giochi in Piazza

I Giochi in Piazza sono una delle due competizioni sportive del Palio. Ai Giochi possono partecipare esclusivamente i residenti nel rione per il quale intendono competere, che abbiano compiuto i sedici anni di età. Le quattro gare in cui i rioni lottano per il primo posto sono tre giochi di tipo tradizionale: Corsa con i sacchi, Tiro alla fune, Albero della Cuccagna e un gioco di moderna invenzione, attualmente il Puzzle.

Lizza

La Lizza è la seconda competizione sportiva del Palio de San Michele. Si tratta di una gara di corsa a staffetta, disputata da quattro atleti per ciascun rione la sera del 28 settembre. Viene corsa nel circuito di piazza Mazzini, per una lunghezza di 400 metri.

La manifestazione, promossa dall’Ente Palio, è patrocinata dal Comune di Bastia Umbra ed è inserita nell’ambito di “Bastia Estate a colori”.

Il messaggio è unanime: far rivivere, dopo due anni difficili per tutta la comunità, i principi del Palio de San Michele ed utilizzarlo come veicolo per ricostruire una solida rete nel tessuto sociale bastiolo.

Visita il sito del Palio di S. Michele

RICETTE TIPICHE UMBRE

Durante la manifestazione è possibile gustare le ricette tipiche della cucina umbra presso le Taverne rionali che di anno in anno si confrontano in una sfida gastronomica attingendo ai piatti della tradizione.

Skip to content