Home Eventi BASKIN-IDEATHON

Data

23 07 2022
TERMINATO !

Ora

9:00 - 18:00

Organizzatore

VIRTUS BASTIA A.S.D.
Telefono
329 335 3327
Email
virtusbastia@gmail.com
Sito web
https://www.facebook.com/VirtusBastiaASD
Categoria

BASKIN-IDEATHON

BASKIN-IDEATHON e’ una  manifestazione sportiva promossa da Croce Rossa Italiana – Comitato di Bastia Umbra in collaborazione con Ente Italiano Sport Inclusivi,  Moca Future Designers Società Cooperativa Impresa Sociale (Spin off dell’Università di Firenze),  ASD Virtus Bastia, ASD 6 cesti Baskin di Vicenza, patrocinata dal Comune di Bastia Umbra, che si svolgerà presso il “Palazzetto dello Sport” di Bastia Umbra in Viale Giontella Sabato 23 Luglio 2022 dalle ore 09.00 alle ore 18.00, al fine di promuovere l’inclusione sociale e la valorizzazione della diversità perché ciascun individuo sviluppi al massimo le proprie potenzialità.

 L’ iniziativa si concretizza in una esperienza offerta alla città al fine di stimolare la costruzione di una comunità sempre più forte e più inclusiva, che sappia cogliere l’opportunità offerta da questo nuovo sport per creare nuovi legami, con il coinvolgimento di una rappresentanza eterogenea di circa 40 cittadini, costituita da amministratori pubblici, associazioni sportive, liberi professionisti, persone con disabilità, studenti, insegnanti, over 65, genitori, atleti, volontari, referenti del terzo settore, ecc. con l’obiettivo di confrontarsi e proporre soluzioni utili anche a rimuovere eventuali “ostacoli” che possano impedire l’avvio dell’esperienza BASKIN nella nostra città.

Il Baskin è una nuova attività sportiva che si ispira al basket ma ha caratteristiche particolari ed innovative. Un regolamento, composto da 10 regole, ne governa il gioco conferendogli caratteristiche incredibilmente ricche di dinamicità e imprevedibilità. Questo nuovo sport è stato pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra (composta sia da ragazzi che da ragazze). In effetti, il Baskin permette la partecipazione attiva di giocatori con qualsiasi tipo di disabilità che consenta il tiro in un canestro. Si mette così in discussione la rigida struttura degli sport ufficiali e questa proposta, effettuata nella scuola, diventa un laboratorio di società. (dal sito di Eisi - Ente di Promozione Paralimpico riconosciuto dal CIP).

X
Skip to content